Bari & Dintorni

Mamma abbandona la bambina di un anno in una casa disabitata, dopo dieci anni succede qualcosa di incredibile

Una mamma ha abbandonato la sua bambina di un anno in una casa vuota e sporca. E’ andata via e non si è più guardata indietro.

Questa vicenda è accaduta in una città russa, a Yaroslavl, a nord di Mosca.

La bambina , abbandonata, ha iniziato a piangere e poiché i vicini sentivano questo pianto continuo a cui all’inizio non avevano dato neppure molta importanza, dopo un po’ hanno deciso di chiamare la polizia che è arrivata e si è trovata di fronte una scena incredibile: una bambina di un anno, sola in una casa abbandonata e sporca.

La bambina è stata presa e portata in ospedale dove i medici la hanno visitata e hanno scoperto che la bambina aveva un’anca rotta e non mangiava da tanto.

Nonostante le varie ricerche non si è risaliti ai genitori.

La bambina dopo l’ospedale sarebbe andata in un orfanotrofio. La sua fortuna ha voluto che nello stesso ospedale ci fosse anche un altro bambino la cui la mamma, Inna Nika, sentendo sempre la bambina piangere si era avvicinata a lei e aveva voluto sapere la sua storia.

La signora ha portato alla bambina ogni giorno vestiti e giocattoli e quando la bambina è stata portata in un orfanotrofio, la signora ha raccontato così:  “Ho chiesto l’indirizzo del posto dove sarebbe stata accolta e sono corsa lì più in fretta possibile. Non mi ricordo neanche come ci sono arrivata!”.

La signora ha dunque deciso di adottare la bambina che aveva tante difficoltà

Ma crescendo in un ambiente sereno e amorevole la bambina ha recuperato in fretta finchè, crescendo è diventata sempre più bella. E ben preso ha iniziato a vincere tanti concorsi di bellezza.

A quel punto la mamma biologica che l’ha riconosciuta ha provato a contattarla per riprendersela ma la bambina, ormai ragazza non ne vuole più sapere di quella mamma che l’ha abbandonata quando aveva solo un anno in una casa lasciandola sola e affamata.