Bari & Dintorni

Nella notte madre accompagna il figlio in bagno, quando torna nella camera trova l’altra figlia di 4 mesi a terra con il viso pieno di sangue, in casa non c’era nessuno…

Una storia agghiacciante quella che ci apprestiamo a raccontare. Un giovane madre, Ashley Rodgers, aveva accompagnato suo figlio di  6 anni in bagno, subito dopo era ritornata in cameretta e aveva trovato l’altra sua figlioletta di soli 4 mesi a terra con il suo viso pieno di sangue.

La donna aveva cercato in tutta la casa qualcuno che avesse compiuto un simile gesto, invece nell’abitazione non c’era nessuno.

La donna prima di accompagnare il figlio in bagno, si era sincerata che l’altra figlia dormisse nel suo lettino. Poi l’inquietante scoperta.

La donna aveva chiamato il marito che si era precipitato nella cameretta. I due avevano subito avvisato dell’accaduto i soccorsi.

In pochi minuti erano arrivati i soccorritori che avevano trasportato la bimba all’ospedale più vicino.

I genitori, dopo essersi sincerati che la piccola non rischiava la vita. Avevano visto il filmato delle telecamere a circuito chiuso installate in casa e era riusciti a scoprire l’agghiacciante verità.

A entrare dalle finestra era stato un enorme procione  che aveva trascinato la piccola per tutta la casa, procurandole diverse ferite non solo in viso ma su tutto il corpo.

Per le ferite i medici erano stati costretti a mettere 65 punti di sutura.