Bari & Dintorni

Un uomo si sente molto male, va in ospedale e lo salvano in un modo davvero insolito

Un uomo stava poco bene, a causa di una insufficienza cardiaca.

L’uomo aveva sempre la febbre, vedeva e sentiva poco e anche una  infiammazione all’esofago che non si sapeva che origine avesse.

L’uomo di 55 anni, un giorno al culmine di tutti questi sintomi decise di andare in ospedale dove, dopo essere sottoposto a visita, esclusero che avesse problemi di cuore. Ma non riusciva a capire cosa potesse avere.

Allora i medici si riunirono per studiare il caso e uno dei medici, il professor Juergen R. Schaefer, direttore del Centro per le Malattie non diagnosticate, ad un tratto fece un collegamento davvero particolare: si ricordò che gli stessi sintomi li aveva avuti anche un paziente in una puntata della serie televisiva Dr. House. Andò a rivedere la puntata e capì di non sbagliare e così fece la stessa diagnosi: intossicazione da cobalto, causata da una protesi.

Questa vicenda è accaduta in Germania, a Marburgo ed è stata raccontata dalla rivista The Lancet.