Cellulari: ora c’è l’app gratuita che misura le radiazioni nocive

0
888
SarPaper-l-app-gratis-che-misura-quanto-sono-nocive-le-radiazioni-dei-cellulari

SarPaper-l-app-gratis-che-misura-quanto-sono-nocive-le-radiazioni-dei-cellulari

Si stanno sempre più intensificando le ricerche e i studi sulle radiazioni dei cellulari per verificare se nuocciono alla salute o meno.

Sembrerebbe che le onde elettromagnetiche emanata dai cellulari sono altamente pericolose soprattutto per i bambini che hanno un apparato immunitario che pain piano va rafforzandosi.

 Bella iniziativa della Arpa Piemonte che in seguito a degli studi sulle onde elettromagnetiche e dai campi che esse creano ha sviluppato un app dal nome SarPaper che riesce a misurare il grado di pericolosità delle radiazioni che emettono i cellulari e gli smartphone in particolare.

Il programmino creato dall’Arpa Piemonte è in grado di misurare la quantità esatta di onde elettromagnetiche che una persona assorbe quando effettuata o riceve una telefonata utilizzando uno smartphone.

L’equipe dell’Arpa che ha portato a termine questo studio ed ha programmato l’app SarPaper ha anche stabilito che l’utilizzo degli auricolari  quando si è al telefono mobile diminuisce di molto fino al 90% l’assorbimento del nostro corpo di onde elettromagnetiche.

I medici dell’Arpa Piemonte consigliano vivamente per chi fa un utilizzo eccessivo del cellulare di utilizzare gli auricolari.

Altro importantissimo dato è che il campo elettromagnetico creato dallo smartphone emana meno onde se si usa la modalità vivavoce distanziando il dispositivo mobile di almeno 30 centimetri dal corpo.

Lo studio ha anche stabilito che i soggetti più a rischio di radiazioni sono i piccoli che hanno un età inferiore ai dieci anni che assorbono maggiormente le onde elettromagnetiche dei cellulari in una percentuale maggiore rispetto agli adulti addirittura del 150%.