Nonna soffoca e poi seppellisce in giardino il figlio di 5 anni dei vicini di casa perchè era più bello e intelligente del nipote

0
6033

Una storia sconvolgente quella raccontata dal Daily Mirror. Una donna anziana che viveva in un villaggio di Hao nella Cina centrale si è resa artefice di qualcosa di orribile.

La donna ha prima rapito un bimbo di 5 anni, figlio dei vicini di casa,  con l’inganno lo ha fatto salire su un furgone, poi lo ha soffocato e infine seppellito nel suo giardino.

Una volta scoperta la donna ha detto che ha compiuto il terribile gesto perché il piccolo era più bello e intelligente del nipote.

Secondo quanto riferito dal Daily Mirror,  la Polizia ha indagato per circa 20 giorni prima di scoprire la verità sull’orribile vicenda.

Il bimbo era sparito e i genitori avevano subito denunciato la sua scomparsa ma non immaginavano che l’artefice di tutto era quella nonnina così gentile che abitava nella casa accanto.

Gli investigatori hanno scoperto il tutto quando hanno visto una buca ricoperta sommariamente nel giardino della anziana donna che, dopo ore di interrogatorio, ha ammesso tutto.

Loading...
Загрузка...