Bari & Dintorni

Muore colpito da un fulmine, cosa era accaduto 48 anni prima è sconvolgente

Un uomo, Stephen Rooney è morto colpito da un fulmine.

L’uomo, 48 anni prima aveva perso il padre nello steso modo e durante i temporali era solito rassicurare i propri parenti dicendo questa frase: “Tranquilli, tanto un fulmine non colpisce mai due volte”. E invece Stephen è morto proprio nello steso modo del padre 48 anni dopo.

L’uomo è morto durante un picnic proprio mentre ricordava il padre commentando così: “Non succederà come papà”.

Poi, ad un certo punto, mentre fumava vicino al barbecue in compagnia del  cugino Scott Digeralamo è stato colpito da un fulmine che lo ha ucciso sul colpo mentre il cugino si è salvato.