17enne per sconfiggere la noia partecipa a un gioco d’azzardo con amici, il gioco termina in un modo orribile

0
2703

A soli 17 anni un ragazzo è morto per volersi divertire con gli amici nel sfidare la morte giocando alla roulette russa.

Il suo cadavere è stato ritrovato dalla Polizia in un casale abbandonato in una piccola città dello Stato del Nevada a Las Vegas.

Il ragazzo si chiamava Matthew Minkler e era in compagnia di alcuni amici che per sfuggire alla monotonia hanno deciso di mettere a repentaglio la loro vita giocando alla roulette russa.

Il corpo del ragazzo, dopo la sua morte, è stato trascinato dai suo compagni in un armadio che si trovava nel piano inferiore del casolare.

Gli amici di Matthew ora devono rispondere del reato di occultamento di cadavere.

La roulette russa è un gioco d’azzardo dove in un caricatore di una pistola viene caricato un solo proiettile e chi partecipa deve puntare l’arma alla propria tempia e premere il grilletto.

Loading...
Загрузка...