Bari & Dintorni

Renzi dalla Leopolda attacca il leader della Lega, “Salvini continua a urlare ma la nostra casa è a prova di ruspa”

Nuovo duro attacco di Matteo Renzi a Salvini. Il leader di Italia Viva, nel corso dell’ultimo suo discorso alla Leopolda durante la presentazione del simbolo del nuovo partito si è scagliato contro Matteo Salvini.

Matteo Renzi ha commentato il discorso in Piazza San Giovanni a Roma di Matteo Salvini nella convention del centrodestra.

L’ex premier ha voluto ribadire con forza che: “La nostra e’ una casa a prova di ruspa. Lo dico all’omonimo che in piazza San Giovanni continua ad urlare contro di noi: non ci fai paura le nostre sono case a prova di ruspa. Ma soprattutto noi non saremo mai dalla parte del populismo come te”. 

Matteo Renzi, entusiasta per la presenza di tanto pubblico alla Leopolda, ha anche rivelato una novità per domani. All’entrata dell’ex stazione di Firenze sarà installato un maxischermo per permettere a tutti di condividere la kermesse del nuovo partito di centro.

Poi Matteo Renzi ha voluto celebrare la presentazione del nuovo simbolo, caratterizzato dal nome del partito Italia Viva con i caratteri blu e fucsia e la figura di un gabbiano stilizzato.

Alla presentazione del nuovo simbolo Renzi ha fatto salire tutti i rappresentanti istituzionali del partito compresi i Ministri e i sottosegretari del presente governo.

Renzi ha anche detto che la prima tessera del partito sarà la sua,  “solo per avere la firma di Teresa Bellanova“.

Matteo Renzi conclude il suo discorso dicendo che:  “l’articolo 1 del nostro statuto: dice qui siamo tutti amici, qui si lavora insieme, questa e’ una squadra, una grande squadra. Questo e’ un nostro elemento costitutivo”. Perché’ “vogliamo essere un partito non di organigrammi ma di programmi, che vuol mettere al centro le esperienze degli amministratori e dei professionisti”.