breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

Apple: svolta epocale, grazie applicazione Coin Pocket pagamenti anche con BitCoin

Anche il colosso dell’informatica degli smartphone creato dal genio di Steve Jobs ha deciso nel suo personalissimo negozio virtuale di AppStore solo per sistemi  iOS di inserire un nuova modalità di pagamento con BitCoin grazie alla creazione di una nuova applicazione Coin Pocket.

La dirigenza Apple ha spiegato la svolta per la casa di Cupertino negli Stati Uniti d’America nella politica aziendale di stare sempre a passo dei tempi e quindi di accettare i pagamenti anche con una moneta virtuale come appunto BitCoin che sta sempre prendendo più piede nel mondo.

Per far capire come negli ultimi tempi BitCoin ha letteralmente preso il soppravvento su qualsiasi altra modalità di pagamento solo qualche settimana fa a Vancouver  in Canada è stato inaugurato il primo sportello bancomat di BitCoin che è stato installato in un bar dall’azienda  Robocoin.

Apple quindi si dimostra ancora una volta un’azienda attenta ai tempi e con BitCoin accontenta una grossa fascia di clientela che oramai utilizza come forma di pagamento solo questa moneta virtuale che consente un pagamento facilmente riscontrabile e la riscossione della eventuale vendite.

Certo questo ulteriore passo in avanti di Apple ci avvicina sempre più verso un modo dove le monete in contanti spariranno totalmente dalla circolazione.