Rapinatore rapina una banca e fugge con il bottino ma poi restituisce i soldi a rate

0
724

Un gesto di un rapinatore che forse resterà nella storia avvenuto qualche tempo fa ma che è da raccontare.

Un ladro si introdusse in una banca a Milano e si fece consegnare dagli impiegati tutto il denaro in cassa. All’impiegato che gli consegno il denaro, 6.500 euro, disse che si trattava solo di un prestito e che a rate avrebbe restituito tutto il bottino.

Sembra che il ladro, ribattezzato da tutto il “rapinatore gentiluomo” abbia mantenuto fede al suo impegno. Alla banca dove è avvenuta la rapina dopo qualche mese è arrivata una busta con al suo interno una banconota da 500 euro.

Nella busta c’era un biglietto con su scritto: “Questa è la prima tranche”.

Il rapinatore si introdusse in banca e si fece consegnare il denaro intimorendo gli impiegati dicendo che era armato ma forse non lo era mai stato.

Poi fuggì con il bottino e fece perdere le sue tracce fino all’arrivo in banca della busta con il denaro.