Viene aggredita da tre uomini ma lei prende una decisione che lascia i tre uomini increduli

0
22160

Una ragazza di solo 20 anni, Jordan stava tornando la sera da sola al college quando ad un certo punto le si sono avvicinati tre uomini che le hanno puntato una pistola in faccia e le hanno intimato di consegnare tutti i soldi che aveva.

La ragazza non ha potuto fare altro che assecondarli. Poi l’hanno costretta a salire in macchina e a guidare per essere portati alla stazione di servizio più vicina. La ragazza, in quei momenti ha pensato fortemente a sua madre e a cosa le avrebbe consigliato di fare e racconta così: “Ho pensato a mia madre. Quando era al college fu quasi violentata ma riuscì a spingere l’uomo e fuggire. Sarò forte come mia madre e uscirò da questa situazione”.

La ragazza ha sentìto nelle orecchie le parole di sua madre che le avrebbe detto così: “Non lasciare che stiano soli con te”.

E allora in un attimo decise, accelerò, aprì la portiera della macchina e si buttò fuori.

Per fortuna qualcuno dei conducenti le macchine che seguivano quella di Jordan si fermarono per soccorrerla mentre i tre criminali , increduli, si andarono a schiantare.

Jordan ha così commentato:  “Erano in un veicolo, senza autista e una ragazza di 20 anni era stata più intelligente di loro. Mi sarebbe piaciuto vedere le loro reazione in quel momento.”