Professore universitario si ammala, tutti i suoi studenti gli donano il sangue e gli salvano la vita

0
2996

Un professore universitario di Cosenza, che insegna Analisi matematica si è ammalato e la diagnosi parlava di una malattia rarissima per la quale serviva molto sangue.

I suoi studenti, senza esitare, si sono messi in fila e gli hanno donato il sangue che gli serviva. Lui ha risposto con questa lettera:  “Cari ragazzi, vi ho fregato!!! Ho fatto finta di aver bisogno di sangue perché cominciavo a sentirmi vecchio e avevo bisogno di sangue giovane nelle vene!!!! A parte gli scherzi, io prima avevo sempre la vostra spiritualità nel mio cuore e nella mia mente, mentre ora ho anche un poco del vostro sangue. Ma non di uno studente o due. Di decine e decine.

E’ una sensazione nuova che ancora non capisco pienamente. Spero di avere abbastanza futuro da comprenderla bene. Il Prof. De Pascale, mio Capo di Matematica e di Vita mi ha scritto questo messaggio: ‘Le forze della luce stanno lavorando sul tuo sangue. Sentile e visualizzale’. Io le ho sentite e visualizzate nel vostro affetto e nell’affetto di tutti i miei amici. E’ una cosa meravigliosa di cui non potrò mai ringraziarvi abbastanza”