Italia

Lapo Elkann cambia vita, ha smesso di fumare e di bere e ha creato a 42 anni una fondazione contro le dipendenze

Lapo Elkann vuole cambiare vita. Dopo una vita di eccessi l’ex rampollo di casa Agnelli ha deciso a 42 anni di darsi una calmata.

Secondo quanto riferito in una lunga intervista Lapo Elkann lotterà contro le dipendenze di cui Lapo è stato a lungo vittima.

La sua prima decisione è stata quella di mettere in vendita alcuni pezzi pregiati del suo infinito guardaroba. Il ricavato andrà alla Laps un’associazione fondata dallo stesso Lapo  “Avevo voglia di mettere insieme tre anime che mi appartengono: il mio impegno sociale, la creatività e la sostenibilità”.

Lapo Elkann ha raccontato di non bere più, di non fare uso di sostanze da due mesi e di aver smesso di fumare.

Lapo Elkann ha raccontato la sua vita: “Da bambino mi sono trovato ad affrontare situazioni difficili, dagli abusi sessuali alla dislessia fino ai problemi legati all’apprendimento di cui ho sofferto e soffro tutt’ora… Mi sono messo a disposizione degli altri per dare aiuto, amore e appoggio ai bambini e adolescenti alle prese con le stesse situazioni”.

Il suo futuro non è solo volontariato ma anche curare le sue aziende:  “Mi occupo delle mie aziende e contemporaneamente faccio solidarietà. Sento che è venuto il momento di dare di più al prossimo. Sia perché questo fa stare bene me, sia per essere più utile agli altri”.