Italia

Di Maio e il suo nuovo amore per le sardine, “Avevo la tentazione di passare da San Giovanni, sarebbe bello lavorare insieme”

Anche Luigi Di Maio, capo politico del Movimento Cinque Stelle e ministro degli esteri dell’attuale governo, è affascinato dal movimento delle Sardine.

Il capo politico dei grillini ha detto che era molto tentato di passare ieri da San Giovanni per vedere la piazza stracolma di gente.

Di Maio rivela che solo qualche giorno fa aveva incrociato Mattia Santori: “Le piazze sono una cosa bellissima. Giorni fa ho incrociato il loro portavoce in tv e gli ho detto che sono bravissimi. Trovo sbagliato che qualcuno, tra i partiti, provi a metterci il cappello. Bisogna lasciar respirare queste emozioni in modo libero, solo così continueranno a essere forti e coinvolgenti”.

Luigi Di Maio non si è sottratto alla domanda di una possibile alleanza con le sardine anzi ha detto “che sarebbe bello lavorare insieme”.

Poi il leader dei 5 stelle parla del  fallimento della Banca Popolare di Bari: “Se lo Stato deve mettere soldi per salvare i conti correnti, dobbiamo fare in modo che quella banca sia nazionalizzata. Il nostro progetto è la banca pubblica degli investimenti. Se una banca fallisce non è colpa dei risparmiatori. La solidità del sistema è fondamentale, ma se ci sono manager che hanno prestato soldi allo scoperto, devono pagare. Il tempo del silenzio è finito”.