Italia

Andrea Scanzi su Santori leader delle sardine, “E’ un bel ragazzo sulla cresta dell’onda, il suo successo? è il beniamino delle 50enni”

Andrea Scanzi ha parlato a Un giorno da Pecora su Radio Rai1, della situazione politica attuale e anche del movimento delle Sardine che è riuscito in pochissimi giorni a diventare un movimento che porta in piazza migliaia e migliaia di persone.

Il leader delle Sardine, Mattia Santori è indubbiamente un bel ragazzo. Secondo Andrea Scanzi questo è uno degli aspetti importanti per la sua incredibile e inattesa popolarità.

Andrea Scanzi sul leader delle sardine ha detto che: “Santori è un bel ragazzo, è sulla cresta dell’onda ma deve stare attento. Quando ero single e avevo 40 anni ho avuto storie anche con delle 50enni”.

Il giornalista poi ha anche parlato dei due Matteo, Matteo Renzi e Matteo Salvini che certamente non gli sono molto simpatici.

Di Matteo Reni ha detto che fa l’egocentrico però è passato dal 40% dei consensi al 4%, mentre di Salvini ha detto che almeno i voti gli ha.

Poi sulla scelta di andare a cena con uno dei due Scanzi non ha avuto dubbi preferirebbe andare a cena con Matteo Salvini almeno si divertirebbe a parlare del Milan.