Bari & Dintorni

Distratto milionario butta nella spazzatura 5,5 milioni di Bitcoin

La strana storia di oggi vede protagonista un distratto ed inconsapevole milionario che ha letteralmente gettato nella spazzatura una vera fortuna.

E’ accaduto a James Howells, che lavora nelle telecomunicazioni nel sud del Galles.

Appassionato di tecnologia, spende il suo tempo libero al computer e si imbatte nel casuale acquisto, praticamente a costo zero, di un ingente quantitativo di Bitcoin, la moneta virtuale da utilizzare online.

Accade però, di versare inavvertitamente del succo sulla tastiera del computer, che diventa così inutilizzabile in alcuni suoi componenti; per cui James lo smonta, recupera il salvabile e getta il disco rigido in una discarica apposita.

Aveva però dimenticato che al suo interno vi era un tesoro costituito da 7.500 bitcoin del valore attuale di circa 5 milioni di sterline, ormai irrecuperabile e perduto per sempre.

Vane sono state le sue disperate ricerche, una volta resosi conto dell’errore madornale che aveva fatto, anche perché la discarica è grande quanto un campo di calcio e sono passati diversi anni da quando l’hard disk è stato conferito in quel luogo; è anche probabile che sia finito sotto terra a più di un metro di profondità.