Italia

Pizzarotti sindaco di Parma duro con Matteo Salvini “Il delirio di un uomo. Tu qui non mandi a casa nessuno”

Un attacco senza precedenti quello di Federico Pizzarotti a Matteo Salvini. Il sindaco di Parma ha risposto alle parole di Matteo Salvini pronunciate durante un comizio proprio nella città emiliana durante il quale il leader della Lega aveva affermato che con la vittoria il 26 gennaio del centrodestra in Emilia Romagna sarebbero andate a casa un po’ di persone.

Il Sindaco di Parma ha risposto a muso duro affermando che: “Sono stato eletto democraticamente il giorno in cui la Lega a Parma non è neanche arrivata al ballottaggio. Tu, qui, non mandi a casa nessuno”.

Poi il primo cittadino di Parma ha rincarato la dose: “Ecco a voi il delirio di un uomo: Matteo Salvini arriva nella ospitale Parma nel giorno della Capitale della Cultura e afferma che se vince in Emilia Romagna mi ‘manda a casa”. Come e attraverso quali strumenti democratici non è dato saperlo, nemmeno al Papeete Boy”.

Federico Pizzarotti ha anche detto di non essere mai stato d’accordo sui decreti sicurezza tanto voluti dall’ex Ministro degli Interni: “sì, sono stato tra i primi a contrastare i tuoi inutili decreti sicurezza: l’ho fatto ieri, lo faccio oggi e lo farò domani. Perché non hanno prodotto un risultato. Il giorno in cui saprai fare una sola proposta, una che una, per gli emiliano-romagnoli anziché parlare di gattini, merendine o spararle grosse, qui nella terra della gente che lavora e si spacca la schiena, sarà il giorno in cui riuscirai a renderti credibile per la prima e unica volta”.