breaking-news, Italia

Buffon: contro Uruguay cuore caldo e mente fredda, sconfitta è fallimento

Buffon-nessun-alibi-contro-l-Uruguay-o-si-vince-o-è-fallimento

La paura di una nuova sconfitta potrebbe essere uno dei maggiori problemi per la nazionale italiana che martedì si giocherà la qualificazione agli  ottavi dei mondiali contro la “Celeste” di Edison Cavani.

Ci vuole mente fredda e coraggio per battere l’Uruguay queste sono state le parole Ieri in conferenza stampa di Capitan Gigi Buffon

Il portierone azzurro nn si è certo tirato indietro alle numerose domande dei giornalisti presenti nel ritiro azzurro di Nadal.

Gigi Buffon è conosciuto nel mondo del calcio per un calciatore e soprattutto per essere un uomo che è sempre stato schietto e dicendo la  sua a costo di essere anticonformista e non popolare.

Il capitano degli azzurri sa che il momento della nazionale è delicatissimo una sconfitta martedì 24 giugno contro l’Uruguay determinerebbe l’uscita dall’Italia dai mondiali e  nel belpaese un risultato del generale sarebbe accolto come un fallimento.

Gigi oggi durante la conferenza stampa pre-gara è apparso sereno ma consapevole del momento che l’Italia sta passando.

Dopo l’illusione della vittoria contro l’Inghilterra, nella prima partita dei mondiali, la cocente delusione per la partita contro la Costa Rica che ha molti ha ricordato la disfatta con la Corea ed ai più giovani la sconfitta amara con la Slovacchia che ci costo l’eliminazione ai mondiali del 2010 in Sudafrica.

Il portierone azzurro che nelle sua meravigliosa carriera ha vinto tutto quello che si poteva vincere non ha tergiversato nelle risposte ai giornalisti ed è subito andato al sodo se si perde con la “Celeste” non ci sono alibi per la nazionale  è un fallimento.

Buffon si è così preso come sempre tutte le possibili responsabilità ed ha espressamente dichiarato che il caldo non può essere un alibi perché è uguale per tutti i 22 giocatori che scendono in campo.

Con il Costa Rica, Buffon, ha detto che sicuramente qualcosa non ha girato per il verso giusto ma contro l’Uruguay bisognerà essere concentratissimi perché sono una delle migliori squadre di questi mondiali e hanno due attaccanti come Suarez e Cavani che sono fortissimi.

Ultime notizie da Casa azzurri:

Contro l’Uruguay quasi sicuro l’impiego contro la corazza Uruguay della  difesa a tre con i tre difensori juventini Bonucci, Chiellini e Andrea Barzagli a presidiare la retroguardia.

A centrocampo ritorna dal primo minuto Verratti accanto ad Andrea Pirlo e Marchisio, sulle fasce il milanista De Sciglio totalmente guarito e quindi a disposizione del Ct con sull’altra fascia Darmian in avanti accanto a Balotelli l’ex torinese Immobile.

Ecco il video di una parte dell’intervista rilasciata in conferenza stampa oggi da Gigi Buffon:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=rHUq6Sp0jcM[/youtube]