Bari & Dintorni

Bari, caso sospetto di Coronavirus di donna ricoverata al Policlinico, negative le prime analisi

Una buona notizia arriva dalla dirigenza del Policlinico di Bari. Le analisi della donna cinese ricoverata stamattina dopo essersi recata al Pronto Soccorso di Vito Fazzi di Lecce sono risultate negative.

Scongiurato il pericolo che la donna abbia contratto il Coronavirus.

La Direzione del Policlinico ha rilasciato il seguente comunicato stampa: “il dipartimento Salute della Regione Puglia, in relazione ai casi sospetti di infezione da 2019-nCoV verificatisi in Puglia negli ultimi giorni, informa che le indagini tempestivamente eseguite dal Laboratorio di Epidemiologia Molecolare e Sanità Pubblica della UOC Igiene Policlinico di Bari (già laboratorio di riferimento per le emergenze infettive) consentono di escludere che si tratti di infezioni da nuovo coronavirus”.

Vito Montanaro, direttore del Dipartimento Salute della Regione Puglia, ha così commentato la vicenda: “I campioni sono stati comunque inviati, come da indicazioni ministerial e della task force della Regione Puglia, all’Istituto Superiore di Sanità da cui si attende, nei prossimi giorni, la conferma definitiva, in considerazione dei tempi tecnici necessari per eseguire tali indagini di conferma”.