Bari & Dintorni

Lui non risponde alle sue telefonate e lei lo colpisce con il taser

Una donna americana di Fort Walton, in Florida ha usato le maniere forti per far capire al fidanzato che le dava fastidio che quando lei lo chiamava lui non e rispondeva mai al telefono.

La ragazza di 28 anni che era anche in attesa del loro primo bambino era spazientita dalla circostanza che ogni sua chiamata non riceveva risposta.

E allora per far capire al fidanzato che non ne poteva più di essere trattata in quel modo ha deciso di usare contro di lui il taser, la pistola che immobilizza senza fare del male.

Quando  infatti, lei per l’ennesima volta gli ha detto che alle telefonate doveva rispondere e lui, per tutta risposta si è girato e voleva andare via, lei ha azionato il taser.

E’ intervenuta la polizia che ha arrestato la donna per aggressione  mentre il ragazzo è rimasto colpito ad un fianco che gli ha fatto male per diversi giorni.

La lite tra i due è avvenuta per strada sotto gli occhi di tuti i passanti.