Bari & Dintorni

Donna malata terminale di cancro viene miracolosamente salvata dalla moglie dell’ex marito

La generosità delle volte va oltre antichi rancori. Una donna, Nicola Hitchen ha scoperto a 41 anni di avere un tumore allo stadio terminale.

I medici, subito dopo aver scoperto della terribile malattia che aveva colpito la donna, le avevano detto che aveva solo altri 4 mesi di vita.

Lei però non ha mai voluto accettare questa condanna a morte. Così con i figli si è messa alla ricerca di qualche medicina alternativa o un medico che poteva tentare di salvarla.

I suoi figli sono riusciti a trovare un medico molto esperto in chemio in Turchia. La donna ha deciso di tentare e sentendosi con il medico e di sottoporsi a 5 cicli di chemioterapia ognuna della durata di 10 giorni.

Subito si sono visti i risultati. Il cancro, che fino ad allora avanzava inesorabilmente, ha iniziato a regredire. L’unico problema era che quelle cure costavano troppo e per concludere il ciclo che le avrebbe potuto salvare la vita le servivano ancora 55 mila euro.

A questo punto è intervenuta Claire Hitchen la moglie dell’ex marito di Nicola che ha voluto pagare le costose mediche della donna.

Claire Hitchen ha spiegato il suo nobile  gesto: “Non ci sono alternative: i due ragazzi hanno bisogno della loro mamma e lei merita la possibilità di vederli crescere e diventare uomini”.