Italia

Ultimi sondaggi politico elettorali, salgono Lega e FDI, ai minimi storici i grillini, bene il Pd

Una crisi irrefrenabile quella del M5S che è passato in poco più di un anno dal 30% delle intenzioni di voto al 14%.

I risultati sono sotto gli occhi di tutti i grillini pagano a caro prezzo l’accordo di governo con il Pd. Da movimento antisistema a un vero e proprio partito di sistema.

Il Movimento è in attesa degli stati generali che possono dare una svolta e eleggere un capo politico che riesca a ridare una propria identità al movimento. Cosa non riuscita a Luigi Di Maio.

Il partito che continua a salire senza soste è Fratelli d’Italia che si attesta intorno al 12% delle intenzioni di voto.

Il partito di Giorgia Meloni ha ricevuto risultati esaltanti sia in Calabria, toccando l’8% che in Emilia Romagna al 10,9%.

Georgia Meloni sta avendo successo per la sua coerenza. Il leader di Fratelli d’Italia ha sempre detto no a alleanze fuori il centrodestra ed è riuscita a mantenere la parola.

Dopo alcune settimane di sondaggi negativi ritorna a salire anche la Lega che fa registrare un +0,5%. La Lega si attesta al 32% delle intenzioni di voto un italiano su tre vota il Carroccio.

Forza Italia si attesta al 6%. Buono anche il risultato del Partito Democratico che guadagna nell’ultimo mese due punti percentuali salendo al 20,3% delle intenzioni di voto.