Trova in una casa appena eredità una scatola piena di monete d’oro per un valore totale di 3,5 milioni di euro

0
1671

Una scoperta sensazionale quella fatta da un uomo subito dopo aver eredito una villa. Un abitante di una città francese che si chiama Evreux e si trova nell’Alta Normandia aveva ereditato da un suo parente una villa.

Prima di vendere l’immobile però decise di rovistare in quella villa. All’erede piacevano in particolare alcuni mobili e decise di farli trasportare nel suo appartamento, poco distante dalla villa ereditata.

Durante il trasloco però l’erede trovò sotto un divano una scatola di latta. Quando l’uomo aprì quella scatola rimase sbalordito.

Al suo interno c’erano quasi 100 chili d’oro. La latta era strapiena di monete di 12 piccoli lingotti d’oro di un valore complessivo di 3,5 milioni di euro.

L’erede raccontò che le monete d’oro: “Erano molto ben nascosti, perché posizionati sotto i mobili, sotto pile di biancheria in bagno”.

Solo che l’erede dovrà pagare un bel po’ di tasse. Prima di tutto l’imposta di successione e una tassa sulla fortuna trovata.