Bari & Dintorni

Apre un ristorante solo per 7 settimane e guadagna 4 milioni di euro

Uno dei più grandi chef del mondo Renè Redzepi è stato l’artefice, qualche anno fa, di un’iniziativa molto azzardata che però ha portato profitti altissimi.

Lo chef ha dovuto chiudere il suo “Noma” di Copenaghen per qualche mese per un rinnovo programmato ma Renè Redzepi non si è perso d’animo e ha deciso di investire il suo prezioso tempo in un’altra iniziativa vincente.

Lo Chef aveva detto che aveva un sogno di andare in Messico e con i locali del suo famosissimo ristorante chiusi ha deciso di trasferirsi con tutto il suo staff a Tulum in Messico.

Tulum è una città che si affaccia sul mare dei Caraibi molto bene frequentata dai turisti. Lo chef e il suo staff sono riusciti a servire 7000 pasti al giorno.

Ogni singolo passo aveva un costo di 750 dollari pari a 550 euro. Sembra un prezzo esorbitante, però molti turisti erano attratti da quel ristorante.

Il ristorante denominato “Noma Mexico” ha chiuso dopo solo 7 settimane dalla sua apertura incassando l’incredibile cifra di 4,2 milioni di dollari pari a quasi quattro milioni di euro.