Italia

Ultimi sondaggi politico elettorali, situazione M5S, per il 36% il nuovo leader deve essere Alessandro Di Battista, per il 26% deve tornare Luigi Di Maio, il 45% non voterà più i grillini dopo il governo con il Pd

Un sondaggio per capire chi gli elettori grillini vogliono come capo politico. Secondo il sondaggio il 36% degli elettori il capo politico ideale sarebbe Alessandro Di Battista.

Alessandro Di Battista che da poco ritornato da un viaggio per lavoro in Iran e si è messo a disposizione del suo partito a condizione che cambino alcune cose.

Per il 26% degli elettori dei grillini al comando del partito dovrebbe tornare Luigi Di Maio. Il 9% voterebbe Roberto Fico, il 6% Paola Taverna, il 5% Chiara Appendino.

L’attuale capo politico Vito Crimi ha una preferenza dell’1%. Il sondaggio è stato eseguito dall’istituto Swg tra l’elettorato dei grillini.

Secondo lo stesso sondaggio il 49% degli intervistati non voterà più M5S dopo l’alleanza con il Pd per formare il nuovo governo.

Il sondaggio dell’Istituto Swg si è focalizzato poi sugli elettori che hanno votato i 5 stelle alle scorse Europee. Come detto il 49% non ha più intenzione di votare M5S dopo l’accordo con i DEM. Il 18% di aver deciso di non votare più il M5S dopo l’accordo con la Lega.

Gli elettori del M5S vorrebbero per il 62% che il loro partito non facesse alleanze con nessuno diventando di fatto il terzo polo.

Per il 20% il Movimento Cinque Stelle dovrebbe definitivamente schierarsi a sinistra e fare un’alleanza con il Pd. Stessa percentuale di elettori vorrebbe che i grillini si schierassero con la Lega.