Bari & Dintorni

Entra in un bar per fare colazione ma una cameriera lo invita ad uscire, lui racconta la storia sui social

Un uomo, veterano dell’esercito, il maggiore Diggs Brown era stato in Afghanistan a prestare servizio e, una volta rientrato, gli era stata diagnosticato un disturbo post-traumatico da stress.

Per questo aveva adottato un cane, Arthur che lo aiutava tantissimo a superare i suoi problemi scarturenti dal lavoro.

In America c’è  l’Americans with Disabilities Act che assicura a chi ne ha bisogno di poter avere con se sempre animali domestici, superando ogni legge.

Il Maggiore Diggs portava  Arthur sempre con  sè perché si sentiva profondamente rassicurato.

Un  giorno è entrato in un bar per fare colazione e si è seduto. Quando la cameriera gli si è avvicinata lui pensava che era prendere l’ordinazione, invece, la donna lo ha invitato ad uscire perché i cani non erano ammessi in quel locale.

Il Maggiore Diggs aveva spiegato a quella donna che il suo era un cane di servizio e che quindi la legge gli permetteva di portarlo ovunque ma la donna non aveva voluto sentire ragioni.

L’uomo era uscito ma aveva subito raccontato cosa gli era accaduto sui social e il locale in questione gli aveva chiesto pubblicamente scusa spiegando che avrebbe fatto delle lezioni ai dipendenti sulla materia.

Questa storia è accaduta nel Colorado.