Bari & Dintorni

Muore lo zio a cui era legatissimo e bambino di dieci anni fa qualcosa che lascia tutti a bocca aperta

Un bambino di dieci anni, Daniel Crase era legatissimo allo zio, Brian e i due erano più che nipote e zio, amici.

Zio e nipote vivevano Oklahoma e quando lo zio, in seguito ad un infarto, è morto improvvisamente e inaspettatamente, il bambino si è disperato tantissimo.

Purtroppo, la famiglia del piccolo era molto povera e non poteva assicurare il funerale che il loro parente, tra l’altro deceduto troppo presto, meritava.

Quando il bambino ha sentito che non c’erano i soldi, ne servivano circa 5.000,00 per pagare il funerale, ha raccolto tuti i suoi giocattoli, soprattutto i più belli e quelli a cui lui teneva di più e li ha portati in un mercatino per venderli.

Il bambino, purtroppo, non  è riuscito a raggiungere il suo obbiettivo ma tutti sono rimasti toccati profondamente dal gesto del bambino che non ha esitato un attimo a dare via tutto quello a cui teneva di più per onorare la memoria dello zio amatissimo.