Italia

Coronavirus in Italia, il direttore dello Spallanzani Roma “La gente fuggita da Milano è un pericolo per il paese”

Il direttore scientifico, Giuseppe Ippolito dell’ospedale Spallanzani di Roma ha voluto fare un appello a tutte le persone che sono scappate nella notte appena trascorsa da Milano, prima che il Premier Conte firmasse il decreto per l’istituzione delle zone rosse in tutta la Lombardia e in 14 province del centro nord.

Il direttore dello Spallanzani ha detto che quelle persone partite di notte da Milano: “Devono contattare l’Asl e comunicare di essere tornati, dare il proprio numero e dichiarare di essere pronti all’eventuale isolamento”.

In particolare, il direttore dello Spallanzani ha accusato di egoismo le persone che sono fuggite da Milano: “La gente che è fuggita questa notte è un potenziale rischio per il Paese: chiunque sia fuggito deve contattare la propria Asl e comunicare di essere tornato, dare il proprio numero e dichiarare di essere pronto all’eventuale isolamento”.

Giuseppe Ippolito è stato ospite della trasmissione “Mezz’ora in +” andato in onda su Rai3 e ha parlato della grave situazione che si è verificata a nella tarda serata del 7 marzo a Milano a Piazza Garibaldi.

Poi Ippolito ha detto che comunque in Cina “l’andare dell’epidemia il virus si è attenuato”