Bari & Dintorni

Corona Virus in Puglia, cardiologo torna in corsia all’ospedale di Manfredonia dopo aver avuto la febbre per due giorni, era positivo, disposti test e isolamento per intere famiglie, Emiliano “altro errore catastrofico”

Il governatore Emiliano ha definito il caso dell’ospedale San Camillo di Manfredonia, un errore “catastrofico”.

Un cardiologo, sono state rese note solo le iniziali del suo nome e cognome, dell’ospedale San Camillo di Manfredonia è ritornato in corsia dopo due giorni di stato febbrile affermando di stare bene.

Dopo qualche ora ha ricominciato a risentirsi male e si è scoperto che era positivo al Corona Virus.  L’Asl di Foggia ha subito aperto un’inchiesta e disposto tamponi per le tante persone entrate in contatto con il medico e la quarantena per 33 operatori sanitari, infermieri e medici entrati in contatto con il cardiologo, si teme possano esserci numerose persone contagiate.