Coronavirus nasce il braccialetto che segnala sintomi da coronavirus

0
688

E’ nato un braccialetto per aiutare nella diagnosi precoce da coronavirus.

L’idea è di due medici baresi, il medico genetista Cristiano Simone, Professore associato presso l’Università degli studi di Bari e il Dr. Luigi Santoiemma, Medico di Medicina Generale .

Si tratta di un’app che ha all’interno una scheda di autovalutazione e non fa altro che monitorare i parametri vitali e segnala nel caso di un andamento degli stessi, anomalo.

Il progetto è IntelliHearts.

La scheda non è diagnostica ma ha la stessa valenza delle informazioni che vengono richieste telefonicamente quando si ha il sospetto di avere il virus.

 Il Team ideatore è composto da Lorenzo Diomeda, Antonio Diomeda e Selene Colapietra, tre starupper.

Ciò che viene esaminato dall’app è la frequenza cardiaca, la frequenza respiratoria, la pressione sanguigna e la saturazione dell’ossigeno.

Lorenzo Diomeda, CEO di IntelliHearts ha così dichiarato: “In questo momento di grande caos a causa del Coronavirus vogliamo, con un semplice test online, poter essere di supporto ai medici e infermieri per facilitare le operazioni di triage, dato l’elevato numero di pazienti che ogni giorno arrivano presso i pronto soccorso” .