Bari & Dintorni

Emergenza Covid-19 in Puglia, carabiniere le chiede i documenti, lei gli morde un braccio e scappa

E’ successo a Brindisi città. Una ragazza di 36 anni originaria della Nigeria alla richiesta di esibire i documenti da parte di un carabiniere ha reagito mordendogli un braccio.

L’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri in via Cappuccini .

La straniera, subito dopo aver morso il carabiniere, è fuggita. Poi è stata rintracciata e fermata.

La donna era in possesso di regolare permesso di soggiorno.