Bari & Dintorni

Emergenza Covid-19, sulla morte per polmonite da Coronavirus di un 41enne pugliese dopo due tamponi negativi, Lopalco avverte : ” Il problema dei falsi negativi al tampone impone massima prudenza “

L’epidemiologo Pierluigi Lopalco, consulente della regione Puglia per l’emergenza Coronavirus ha voluto commentare sul suo profilo social la morte del 41enne originario di Canosa ma residente a Chiavari che è morto per una polmonite provocata dal virus dopo essere risultato negativo a due tamponi.

L’epidemiologo ha detto che “Il problema dei falsi negativi al tampone impone massima prudenza“.