Bari & Dintorni

Coronavirus, in Gb diversi bambini ricoverati in terapia intensiva per uno stato infiammatorio dei vasi sanguigni

Mentre in Italia la situazione coronavirus è arrivata quasi al termine della fase 1, dalla Gran Bretagna arriva un nuovo allarme che, questa volta riguarda i bambini.

E’ la rivista Health Service Journal che ha reso noto che diversi bambini sono ricoverati in terapia intensiva a causa di uno stato infiammatorio dei vasi sanguigni.

La rivista fa sapere che si tratta di una sindrome molto grave che fino a questo momento non era conosciuta ma che certamente è da ricondurre al coronavirus.

In Gran Bretagna, al momento ci sono pochi casi ma, comunque, la situazione ha fatto scattare l’allarme.

Ai medici di base è stata inviata la seguente circolare: “Nelle ultime 3 settimane, in tutta Londra e anche in altre regioni del Regno Unito c’è’ stato un evidente aumento del numero di bambini di tutte le età che presentano uno stato infiammatorio multi-sistemico, che richiede cure intensive”.

Nonostante i casi siano pochi si teme che “possa esserci un altro patogeno infettivo, non ancora identificato, associato a questi casi”.

La Pediatric Intensive Care Society ha raccomandato ai medici la necessità di “riferire con la massima urgenza casi analoghi”.