Italia

Emergenza Covid-19, previsto grande esodo da Nord al Sud di 3 milioni di persone, Emiliano “chiede il rispetto degli obblighi”, ecco quali

Saranno 3 milioni di persone che da domani si trasferiranno dal Nord al Sud. Da giorni Treni e bus sono prenotati in ogni ordine di posto.

Secondo quanto riferito saranno soprattutto persone che hanno domicilio al Sud che vogliono ritrovare i propri congiunti.

L’esodo crea non poca apprensione tra gli abitanti del Sud e in particolare della Puglia e della Campania. Emiliano in collaborazione con l’assessore ai trasporti Giovanni Giannini.

Emiliano ha chiesto agli operatori dei trasporti la massima attenzione: “tutte le persone fisiche che sono rientrate in Puglia da altre regioni, per soggiornare continuativamente nel proprio domicilio abitazione o residenza, hanno l’obbligo di comunicarlo immediatamente compilando il modulo sul portale della Regione Puglia o al proprio medico o all’operatore di sanità pubblica e devono restare in isolamento fiduciario per 14 giorni. Non possono avere contatti sociali, non si possono spostare né viaggiare. Devono essere sempre raggiungibili e, nel caso di comparsa di sintomi, devono avvertire immediatamente il proprio medico o l’operatore di sanità pubblica”.