Italia

Coronavirus, è in giro per fare beneficenza, la polizia lo ferma e gli fa una multa di 400 euro

Un uomo di Olbia, Michele ha raccontato a Pomeriggio 5 ciò che gli è capitato.

L’uomo era in giro perchè stava facendo la spesa per una famiglia in grosse difficoltà economiche e la stava portando a casa di questa famiglia.

La polizia lo ha fermato e gli ha chiesto l’autocertificazione che lui non aveva perché non credeva servisse.

L’uomo ha raccontato così a Barbara D’Urso: “Sul verbale hanno scritto che ero in libera uscita senza giustificato motivo”.

Ma Michele aggiunge: “Il sindaco di Olbia in una diretta Facebook ha dichiarato che dal 4 maggio in città sono garantiti gli spostamenti”.

Michele non ha ancora capito perché si è travato ad essere destinatario della multa salatissima sa solo che ora dovrà spendere 400,00 euro solo perchè aveva deciso di fare della beneficenza.