Italia

Giovane infermiera si presenta in reparto col bikini sotto la tuta protettiva trasparente e viene sanzionata, “avevo caldo”

Una giovane infermiera all’ospedale di Tula in Russia, come raccontato dal Daily Mail, si è presentata in reparto col bikini sotto la tuta protettiva trasparente.

L’infermiera, che presta il suo servizio nel reparto di malattie infettive, si è giustificata affermando di sentire molto caldo a causa del materiale che doveva per forza di cose indossare.

I dirigenti dell’ospedale hanno provveduto a sanzionare l’infermiera, accusandola di “non conformità ai requisiti dell’abbigliamento medico”.

“A causa del mancato rispetto dei requisiti per l’abbigliamento medico da parte di un dipendente dell’Ospedale Clinico Regionale di Tula, il Ministero della Salute riferisce che l’infermiera che ha violato questi requisiti è stata sottoposta a una sanzione disciplinare”.