Italia

Positivo al virus, viaggia con febbre alta e tosse da una regione all’altra d’Italia, 40 sono le persone che finiscono in quarantena

Un uomo positivo al Coronavirus ha deciso di trasferirsi da una regione all’altra per motivi di lavoro. L’uomo al momento della sua partenza non aveva alcun sintomo ma durante il viaggio, si è trasferito dall’Emilia Romagna in Sardegna, ha iniziato a avvertire i sintomi tipici del Covid-19, febbre e tosse.

L’uomo, un 60 enne emiliano, ha soggiornato in un hotel a Cagliari e per il persistere dei sintomi, si è sottoposto a tampone risultando positivo.

Il 60 enne è stato ricoverato all’ospedale Santissima Trinità di Cagliari.  In seguito alla positività dell’uomo sono state poste in quarantena 40 persone entrate in contatto con il 60 enne durante il viaggio e il suo soggiorno a Cagliari.

A confermare la notizia è stato Sergio Marracini, direttore del Santissima Trinità di Cagliari: “Questa è la conferma che il presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas ha ragione chi arriva in Sardegna deve avere una attestazione di negatività al coronavirus, una certificazione sanitaria sul suo stato di salute”.