Bari & Dintorni

Bitonto, troppa gente in strada per festeggiare la promozione in serie C, interviene la Polizia e multa i tifosi

Sono scesi in tanti a Bitonto per festeggiare la promozione della squadra di calcio dalla serie D alla serie C. Cori e striscioni per una promozione voluta con tutte le forze sia la squadra che dalla tifoseria.

Solo però che i festeggiamenti sono avvenuti in un momento sbagliato. I tanti sostenitori del Bitonto calcio  sono stati invitati dalla Polizia a non festeggiare per il pericolo che determinano gli assembramenti.

Alcuni tifosi sono stati multati dalla Polizia locale.

Il primo cittadino della città, Michele Abbaticchio per dicendo di essere contentissimo per la promozione della squadra di calcio ha voluto sottolineare che gli assembramenti sono pericolosissimi:  “Mi ripeto   siamo felicissimi per la promozione dell’ US Bitonto. Ma vi avevo pregato di non festeggiare in piazza per i noti motivi. Sono intervenute le forze dell’ordine con la polizia municipale e dopo 20 minuti sono riuscite a riportare la situazione generale in stato di sicurezza. Con qualche sanzione. Alcuni sono stati riconosciuti e credo saranno perseguiti. Mi dispiace, davvero, per tutto quanto quello che ne conseguirà”.