Italia

Il richiamo della movida è troppo forte, ragazzo positivo al virus esce per una serata con il gruppo, denunciato, in quarantena gli amici

E’ stato troppo forte il richiamo degli amici. Così un ragazzo di 24 anni, I.A. di Rieti, pur sapendo di essere positivo al Covid-19, ha deciso di uscire.

La Polizia lo ha sorpreso nell’allontanarsi da casa e lo ha denunciato.

Durante un giro di controllo una volante ha notato un assembramento di giovani nella piazza principale di Rieti,

Alcuni ragazzi erano con le mascherine, altri senza, stavano bevendo e chiacchierando. La Polizia ha controllato l’identità dei  ragazzi e ha scoperto che uno di loro era destinatario di un provvedimento di isolamento domiciliare perché positivo al Covid-19.

Gli uomini della Polizia hanno immediatamente invitato il ragazzo a fare rientro nel proprio domicilio. Il ragazzo è stato denunciato e rischia una pena da tre a 18 mesi di carcere e l’ammenda da 500 a 5mila euro.

Sono stati posti in quarantena tutti i suoi amici che erano con lui.