Italia

Due persone scendono da Nord a Sud, sono positive, scoppia un focolaio in città, scatta zona rossa in tre quartieri

Per un’ordinanza regionale è scattata la zona rossa in tre quartieri di Palmi, città in provincia di Reggio Calabria.

L’ordinanza prevede la messa in quarantena. I residenti dei tre quartieri non possono né uscire né entrare e stato predisposto che nessun negozio deve rimanere aperto, tranne i negozi che erogano i servizi essenziali (alimentari e farmacie).

Il focolaio è scoppiato per l’arrivo di due persone dall’Emilia-Romagna. In poche ore i casi registrati sono diventati otto.

Per l’aumento dei positivi la dirigenza regionale ha predisposto la chiusura di tre quartieri di Palmi.

Il sindaco Giuseppe Ranuccio ha così commentato il focolaio in tre quartieri della città: “Si tratta tuttavia di componenti dei medesimi nuclei familiari nei quali erano già presenti dei casi accertati  e quindi membri di famiglie già in regime di isolamento domiciliare. Molti altri tamponi, invece, effettuati nella catena dei contatti ricostruita dalle autorità, hanno dato, per fortuna, esito negativo. Ciò costituisce un piccolo segnale positivo. Al momento risultano dunque in totale 8 casi attivi accertati, appartenenti comunque alle medesime famiglie”.