Italia

Coronavirus, 28enne ricoverato in ospedale si cala dalla finestra e scappa

Un ragazzo di 28 anni ricoverato in ospedale, positivo al coronavirus è scappato fuggendo dalla finestra.

L’uomo, pakistano era ricoverato presso il reparto infettivo dell’ospedale di Padova in isolamento  dopo che, sentitosi male, era stato portato in ospedale, sottoposto a tampone e risultato positivo.

Venerdì aveva litigato con il personale dell’ospedale perché non era stato accontentato della richiesta di un caricabatterie per il cellulare.

E così ha deciso di non voler più rimanere in ospedale ed è fuggito scappando dalla finestra.

I sanitari avevano immediatamente segnalato  la fuga di un uomo positivo al coronavirus alle forze dell’ordine che si sono messe sulle sue tracce e l’hanno trovato in stazione pronto a salire sul treno.

L’uomo è’ stato denunciato per il reato di delitto colposo contro la salute.

Ora le forze dell’ordine sono al lavoro per individuare tutte le persone che si sono avvicinate a lui durante le ore in cui è durata la fuga.