Bari & Dintorni

Femminicidio a Cerignola, 41enne freddata senza pietà con tre colpi d’arma da fuoco, l’ex marito non aveva mai accettato la separazione

Ennesimo femminicidio in Puglia. Una donna di 41  anni è stata freddata dall’ex marito con tre colpi d’arma da fuoco.

L’ex marito non aveva mai accettato la separazione. L’omicidio è avvenuto intorno all’ora di pranzo di oggi in un appartamento di via Fabriano a Cerignola.

L’omicida si chiama Angelo Di Meo è stato fermato dalle forze dell’ordine nell’abitazione del padre dove si era rifugiato.

Trovata anche l’arma del delitto. Subito dopo l’interrogatorio l’uomo è stato arrestato.