Italia

Badante fa credere di essersi innamorata dell’uomo che accudiva, si è fatta pagare il chirurgo estetico, regalare 500 mila euro e comprare una casa per i suoi figli

In tre anni lo ha denudato di qualsiasi sua proprietà. Una donna italiana di 48 anni ha fatto finta di essersi innamorato dell’uomo dal quale lavorava come badante.

L’uomo, un facoltoso pensionato con problemi cognitivi, ha 64 anni e ha creduto alla donna, tanto che ai suoi parenti e amici la presentava come la sua fidanzata, in procinto di sposarsi.

La donna si è fatta pagare dall’uomo il dentista e il chirurgo estetico, ha preteso che l’uomo acquistasse per i suoi figli un appartamento da 220 mila euro.

Inoltre ha derubato l’uomo di tutti i suoi averi, circa 500 mila euro.

Il raggiramento è avvenuto a Torino. A indagare sul caso sono stati i carabinieri della compagnia San Carlo che hanno provveduto a denunciare la donna.

Ad avvisare i carabinieri di Torino che c’era qualcosa che non andava è stato il direttore di banca che notava dei continui prelievi di grosse cifre dal conto dell’uomo.

La vittima è stata affidata ai servizi sociale. Alla badante è stata fatto divieto di avvicinarsi all’uomo.