breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Università di Tor Vergata l’UdU denuncia irregolarità test di medicina, il rettore smentisce

Università di Tor Vergata l’UdU denuncia irregolarità test di medicina, rettore smentisceUniversità-di-Tor-Vergata-l-’UdU-denuncia-irregolarità-test-di-medicina-rettore-smentisce

All’Università di Tor Vergata a Roma, secondo quanto riferito dall’Unione degli Universitari, vi sono state delle gravissime irregolarità il giorno che si sono tenuti i test di ammissione alla facoltà a numero chiuso di medicina lo scorso 8 aprile.

La notizia è trapelata solo qualche giorno è le irregolarità saranno oggetto di una denuncia presso le competenti autorità giudiziarie.

Il giorno degli esami sempre da quanto asserisce l’Unione degli Universitari a Tor Vergata è successo l’inverosimile con gli aspiranti medici che hanno sostenuto gli esami uno accanto all’altro e non come previsto dal bando dei test a numero chiuso distanziati almeno di una posizione.

Secondo sempre quanto reso noto dall’Unione degli Universitari vi sarebbero stati alcune prove che poi sono risultate con le risposte praticamente identiche tanto che in graduatoria gli studenti che hanno risposto nello stesso identico modo ai test si sono ritrovati nell’identica posizione in graduatoria.

Fatto gravissimo che potrebbe inficiare tutta la regolarità dei test di ammissione alla facoltà medicina che si sono svolti agli inizi di aprile.

Subito dopo la notizia che subito si è divulgata vi è stata la secca sentita del rettore, Giuseppe Novelli, dell’università di Tor Vergata di Roma sulle presunte grave irregolarità avvenute il giorno dei test di medicina.