Italia

Roma suicidio nella notte, litiga con la ragazza, beve qualche bicchiere di troppo, 21enne si lancia nel vuoto dalla terrazza del Pincio

Una storia incredibile quella avvenuta nella notte a Roma. Un ragazzo di 21 anni si è suicidato lanciandosi nel vuoto dalla terrazza del Pincio, in viale Gabriele D’Annunzio.

Il giovane ha compiuto l’estremo gesto alle 2.30 della notte dopo un furioso litigio con la ragazza. Il ragazzo, secondo alcuni testimoni, aveva bevuto qualche bicchiere di troppo.

I soccorsi, chiamati dalla ragazza, si sono subito precipitati sul posto, ma non ha potuto far latro che constatare il decesso del giovane.