Gossip & Spettacolo

Nadia Toffa la mamma dopo la nascita della nipotina: “Assomiglia a Nadia, ha lo stesso sorriso. Ora devo realizzare un sogno di Nadia”

E’ passato quasi un anno da quel 13 agosto 2019, quando Nadia Toffa ha esalato il suo ultimo respiro, prima di lasciare questa terra che lei amava immensamente.

Nadia Toffa è morta ma la sua forza, la sua voglia di vivere e di fare la sta portando avanti la sua mamma che ha raccolto questa bellissima eredità e con gioia, con Nadia nel cure sta percorrendo la strada che Nadia aveva già segnato.

Pe la mamma di Nadia Toffa è tutto facile grazie all’amore che le arriva da Nadia e che lei dice la guida in tutte le cose che Margherita Rebuffoni sta portando avanti.

Il premio a Nadia Toffa

La mamma di Nadia Toffa, Margherita Rebuffoni ha ritirato, in occasione del Magna Grecia Awards, un premio che avrebbe dovuto ritirare Nadia se fosse stata ancora viva.

Margherita Rebuffoni quando ha ritirato il premio ha voluto ricordare la sua Nadia e l’ha fatto anche parlando della nipotina appena nata che le ricorda tantissimo la figlia.

La mamma di Nadia Toffa ha ritirato un premio per la forza  con cui Nadia è riuscita a viversi la malattia.

Nadia Toffa ha sempre messo tutta se stessa per combattere le ingiustizie e in questa lotta ci credeva profondamente.

La mamma di Nadia Toffa ha dichiarato: “Non me l’aspettavo che la mia Nadia avesse così tante persone che le volevano bene. Quando tocchi con mano un simile amore vieni sommerso dall’emozione. E poi quell’applauso è stato un modo bellissimo per superare la paura di questi mesi e tornare alla normalità. Lei ci ha insegnato a non demordere mai. Ad affrontare le difficoltà senza paura, niente avviene per caso. “.

E’ nata la nipotina di Nadia Toffa

La mamma di Nadia Toffa è felice che finalmente sia nata la sua nipotina che lei ha accolto come un dono da arte di Nadia.

Marghertita Rebuffoni ha detto: “Ha lo stesso sorriso birichino di Nadia, sua mamma Silvia le somiglia molto. Anche se Brescia, la nostra città, è stata violentemente sconvolta dal coronavirus, noi siamo riusciti a vivere con serenità quei momenti. La nipotina, nata in pieno Covid, ci ha tenuti occupati con pappe, cambi e biberon. le giornate sono volate, è stato un dono, un dono di Nadia.”

Margherita Rebuffoni sta provando a concretizzare tutti i sogni di Nadia e le manca ancora uno: far incidere una canzone scritta da Nadia e dice così: “Una bellissima canzone scritta e incisa da lei: si intitola la donna altalena, ed è un brano sulla vita e sull’amore, in senso lato. Per l’uomo, per la donna, per i bambini e la natura, universale”.