Italia

Emergenza Covid-19, noto virologo in tv “Per resettare il sistema, possibile un lockdown a Natale”

Il noto virologo Andrea Crisanti è stato ospite della trasmissione Studio 24 andata in onda su Rai News.

Il virologo ha fatto intendere di essere molto preoccupato per la situazione in Italia: «Via via che i casi sono aumentati, la capacità di contact tracing e fare tamponi diminuisce e si entra in un circolo vizioso che fa aumentare la trasmissione del virus. Più che misure sui comportamenti occorre bloccare il virus: tra 15 giorni non vorrei trovarmi a discutere di 10-12mila casi al giorno».

Andrea Crisanti ha poi ipotizzato che a Natale ci possa essere un lockdown in tutta Italia: “Credo che un lockdown a  Natale sia nell’ordine delle cose: si potrebbe resettare il sistema, abbassare la trasmissione del virus e aumentare il contact tracing. Così come siamo il sistema è saturo”.

Il virologo ha poi parlato della situazione esplosiva dei trasporti in Italia: «I mezzi di trasporto affollati favoriscono il contagio, tante persone vicine, non distanziate e non controllate. Non credo abbiamo gli strumenti per calcolare la capienza. Bisogna usare i mezzi pubblici solo con mascherine chirurgiche».