Bari & Dintorni

Emergenza Covid-19, il 118 di Bari è in tilt, in un solo giorno più di 1.400 chiamate

Il 118 di Bari rischia il collasso in questi giorni di massima emergenza per il Coronavirus sono circa 1.400 le chiamate che arrivano.

Un terzo delle chiamate riguardano casi sospetti di Covid-19.

A rendere noto lo stato di disagio del personale del 118 è stato il direttore Gaetano Dipietro: «Stiamo incontrando delle difficoltà il numero delle telefonate si è ormai attestato intorno alle 1.400 al giorno, contro una media di 900 degli anni passati nello stesso periodo. Nel nostro territorio gli ospedali sono pieni, anche se oggi è arrivata una boccata di ossigeno dall’attivazione dei posti letto nell’ospedale Perinei di Altamura e la situazione è migliorata. Piano piano la macchina sta entrando a regime».