Salute & Benessere

Insonnia, ecco gli alimenti che consumati a cena conciliano il sonno

La melatonina è conosciuta per essere l’ormone del sonno. Sapete che ci sono alcuni alimenti che possono aiutarci ad introdurla all’interno dell’organismo?

Non tutti forse sanno che la melatonina si trova anche nel cibo e che sicuramente mangiare degli alimenti che la contengono può esserci d’aiuto per cercare di recuperare anche il ritmo del nostro sonno. Ovviamente è anche possibile integrare all’interno del nostro organismo la melatonina attraverso alcuni integratori. Questi si trovano o in gocce o sotto forma di compresse. Ma quali sono questi alimenti che contengono la melatonina?

Melatonina, che cos’è

Partiamo subito col dirvi che cos’è la melatonina ovvero un ormone che va a regolare il ciclo sonno veglia. Proprio per questo motivo è anche soprannominato l’ormone del sonno ed ha una caratteristica ben precisa ovvero rispondere alla luce. Produciamo melatonina quando ci troviamo al buio e quando siamo in un ambiente illuminato invece ne produciamo molto meno. Ad ogni modo, è possibile integrare la melatonina attraverso il cibo. Ci sono infatti degli alimenti che stimolano l’organismo a produrre questo ormone. Perlopiù si tratta di frutta come ad esempio le banane ma anche le noci. Sono stati individuati nello specifico 6 alimenti che ci possono essere di aiuto per dormire e riposare meglio la notte.

I cibi che ci aiutano ad integrare l’ormone del sonno

Come abbiamo visto, alcuni alimenti possono introdurre la melatonina. Uno di questi è il latte. Proprio per questo motivo bere un bicchiere di latte prima di andare a dormire potrebbe essere sicuramente un ottimo modo per conciliare il sonno. Secondo una ricerca il latte notturno ovvero quello bevuto proprio durante le ore della notte può essere ancora più efficace in tal senso. Via libera alla frutta secca come pistacchi mandorle e noci considerati un’ottima fonte di melatonina. Questi contengono anche magnesio e anche questo pare che riesca a favorire il riposo notturno. Anche le bacche di Goji hanno una concentrazione di melatonina molto alta. Anche le uova sono cariche ricche di melatonina ma anche di ferro e proteine.

Latte, frutta e tanto altro per dormire meglio la notte

Anche le banane sono considerate un’ottima fonte di questo ormone e quindi ideali per uno spuntino serale. Sono inoltre ricche di vitamina B6 e magnesio. Tra la frutta non possiamo Non annoverare le ciliegie il cui succo pare sia una fonte di melatonina davvero molto importante. Infine vi consigliamo il pesce fresco ma soprattutto trote, salmoni e sardine.