Italia

Neonata in macchina sotto il sole mentre i genitori litigano, positiva alla cocaina

Una neonata di appena due mesi è rimasta chiusa in macchina sotto il sole cocente mentre i genitori erano intenti a litigare furiosamente.

Una vicenda dolorosissima che è accaduta a Borgo Montello in provincia di Latina e che per fortuna che ha avuto un lieto fine grazie all’intervento di alcuni passanti.

Infatti una donna, resosi conto di ciò che stava avvenendo, ha allertato le forze dell’ordine che sono immediatamente intervenute mettendo in salvo la piccola che è arrivata in codice rosso all’ospedale.

Lì, sottoposta a vari accertamenti, è risultata positiva alla cocaina.

Cosa è accaduto

La vicenda si è svolta così: i genitori, con al seguito la carrozzina, sono entrati in un bar ma poi, usciti, hanno messo la piccola in macchina che sostava sotto un sole rovente e hanno iniziato a litigare lasciando la bambina per mezz’ora circa sotto il sole.

Per fortuna una donna, che si è accorta di ciò che stava avvenendo, ha allertato la polizia e un’ambulanza che ha trasportato la piccola presso l’ospedale Goretti di Latina. I genitori, 40 anni lui, 38 lei sono ora accusati di abbandono di minore ed è stata tolta loro la potestà genitoriale.

La bambina, fuori pericolo, è ora  in una struttura protetta.